Dov'è finito il merito nelle università italiane?