GMAT: FAQs

preparazione.png

Qual è la media degli studenti ammessi alle migliori Università?
Questa statistica varia in base ai diversi atenei ma in generale si può stimare che l’80% degli studenti che accedono ai corsi universitari ottengono mediamente il punteggio di 700. Negli ultimi anni molte Università hanno puntato ad incrementare il numero di studenti ammessi e questo trend risulta essere in continua crescita.

Come funziona il GMAT?
Questo esame prevede in primo luogo una prova scritta con la stesura di due essays. La seconda parte presenta una prova matematica che include domande a risposta multipla e Data sufficiency (un tipo di quesito per cui non è necessario calcolare la risposta, ma piuttosto bisogna identificare il tipo di informazione utile ad individuare la soluzione). Infine la prova orale prevede domande di sentence correction (identificare la frase corretta tra varie), comprensione dell’inglese (lettura di un brano e domande collegate) e critical reasoning (ragionamento in relazione ad una particolare situazione)

Come funziona lo scoring?
Di solito l’esame ha inizio con un quesito di media difficoltà e man mano, andando avanti con le domande, la difficoltà aumenta in caso di risposta esatta e diminuisce se si risponde in modo sbagliato.

Qual è un punteggio accettabile per la prova scritta?
Di solito 4 su 6 e’ un punteggio soddisfacente per degli studenti stranieri. Bisogna in ogni modo tener presente che durante il corso di studi si scriverà molto di frequente e pertanto consigliamo a tutti vivamente di esercitarsi nella scrittura in inglese nell’anno che precede la partenza.

Qual è il voto minimo che posso prendere al GMAT per essere ammesso?
In generale con un voto superiore a 600 si ha la possibilita di entrare. Alcuni studenti che abbiamo seguito sono riusciti ad accedere nelle 15 univeristà americane più importanti con un voto di 630. Se vi è però la possibilità di incrementare uletriormente il punteggio consigliamo vivamente di continuare a studiare e riprovare.

In quali casi devo ripetere l’esame?
Principalmente il nostro consiglio è quello di ripetere l'esame se ragionevolmente si ritiene possibile incrementare il proprio punteggio di ulteriori 30 punti. Più in generale, qualora nella prova orale o in quella matematica si dovesse ottenere un risultato inferiore al 50% allora potrebbe essere consigliabile riprovare.

Ho problemi con la prova orale e non riesco a migliorare
Sebbene in molti ritengano che sia difficile migliorare la propria preparazione per la prova orale, vi assicuriamo di offrire gli strumenti per affrontare al meglio questa prova. Chiamateci e vi daremo suggerimenti specifici in base ai vostri problemi.

Dove posso trovare esempi di esami per esercitarmi?
Sul sito della MBA si possono comprare esami. Inoltre guide ed esami preparatori vengono fornite da i principali editori di materiale didattico.

Mi conviene inviare il risultato degli esami alle scuole che mi interessano?
In generale dipende dall'iniziale livello di sicurezza. Il costo per inviare successivamente il risultato non è elevato e la maggior parte delle scuole non richiede la certificazione dell’esame prima che siate ammessi e decidiate di iscrivervi.

Consultate la nostra sezione sulla Preparazione Agli Esami o contattateci se avete ulteriori domande.